La coppia felice: le relazioni di oggi protagoniste del nuovo romanzo di Naoise Dolan

Il matrimonio come imposizione sociale, le relazioni queer e il sentirsi spaesati a trent’anni. Sono questi gli elementi che contraddistinguono La coppia felice, il nuovo libro di Naoise Dolan, scrittrice irlandese tra le più amate degli ultimi anni (e da molti considerata l’erede/competitor di Sally Rooney) divenuta famosa grazie al romanzo d’esordio Tempi eccitanti, diventato best seller mondiale tradotto in più di venti lingue. In Italia The happy couple è edito da Atlantide Edizioni (pp. 272) nella traduzione di Claudia Durastanti.

About the novel

Celine e Luke sono – all’apparenza – una coppia felice pronta a convolare a nozze. Sulla soglia dei trent’anni sembrano non avere ancora trovato il proprio posto nel mondo ma in compenso si compensano nella loro relazione. Poco prima del matrimonio c’è però un passo fondamentale da portare a termine: la festa di fidanzamento. Tra gli invitati, oltre amici e parenti, figurano anche gli ex fidanzati: Maria, il primo grande amore e la prima grande delusione di Celine, e Archie, il testimone che ancora oggi nutre di sentimenti profondi per Luke. E nel corso dei festeggiamenti, il futuro sposa abbandona la scena…

Le relazioni, oggi

Naoise Dolan si inserisce nel filone narrativo tanto popolare nel panorama editoriale moderno, quello delle relazioni fluide. Relazioni che non rispecchiano più le convenzioni e le imposizioni sociali, relazioni che non sono più etichettabili, relazioni che non aderiscono agli schemi e ai vincoli di un tempo. Luke e Celine sono entrambe persone queer che hanno avuto legami (che hanno segnato entrambi profondamente) omosessuali e che forse, nelle loro insicurezze, trovano conforto nell’idea stabile del matrimonio.

Ma Luke e Celine si amano davvero? La risposta è sì, è no, è forse. C’è un sentimento che li lega, fatto di abitudini e quotidianità. Di luoghi sicuri nei quali in qualche modo riescono sempre a tornare. Ma probabilmente entrambi amano più l’idea della coppia che hanno formato. Perchè Celine è una persona che ha bisogno di un punto fermo nella propria esistenza e Luke odia dover prendere decisioni. Spesso entrambi cercano di non vedere una realtà fatta di bugie, tradimenti, emozioni non espresse per ancorarsi all’idea di stabilità.

Ma così sono solo una coppia apparentemente felice.

Un romanzo corale

La coppia felice è tra i suoi punti di forza l’essere un romanzo corale che alterna piani temporali, tra presente e passato. Conosciamo così la storia di Luke e Celine non solo attraverso i loro racconti ma anche dagli occhi delle persone che li circondano, dall’amico ex Archie alla sorella di lei Phoebe senza dimenticare Vivian e Maria. Il tutto reso magistralmente anche dallo stile dell’autrice che spesso titola i capitoli “senza titolo” e ricorre ad alcune scelte stilistiche come elenchi puntati e contrapposizioni tra i diversi personaggi.

Un passo in avanti per Dolan

Rispetto al romanzo d’esordio Tempi eccitanti, dove forse si percepiva in qualche modo l’inesperienza dell’autrice e il forte influsso della narrativa di Sally Rooney & Co, in La coppia felice Naoise Dolan trova la propria voce e soprattutto la propria identità, pur restando fedele ai temi del primo romanzo. C’è una maturità stilistica che si percepisce anche nella costruzione del romanzo, fatto di diversi punti di vista, capitoli brevi, scelte grafiche e dinamismo che non appesantiscono mai la narrazione.

Infatti, The happy couple si fa leggere con una semplicità e un piacere che invece mancavano a Exciting times.

Ebbene sì, il panorama editoriale contemporaneo ha trovato una nuova potente voce femminile.

Chi è Naoise Dolan

Naoise Dolan, classe 1992, è una scrittrice queer irlandese. Ha studiato Letteratura Inglese al Trinity College e poi conseguito un master in Letteratura dell’età vittoriana ad Oxford. Nel 2016, dopo aver terminato l’università e incapace di trovare lavoro in Irlanda, si trasferisce a Singapore dove lavora come insegnante per il TEFL. Più tardi nello stesso anno si trasferisce ad Hong Kong. Dal 2018 si trasferisce in maniera intermittente a Londra. Oggi vive a Berlino.

All’età di 27 anni le è stato diagnosticato l’autismo di cui le parla apertamente nelle interviste e sui social.

Dal punto di vista editoriale, fa il proprio debutto con il romanzo Tempi eccitanti, uscito nel 2020 a cui aveva iniziato a lavorare nel 2017 mentre lavorava ad Hong Kong. Fin da subito il romanzo riceve recensioni positive e viene spesso paragonato ai lavori di Sally Rooney.

Dolan è stata selezionata per il Young Writer of the Year del Sunday Time e per il Dalkey Literary Award (Emerging Writer) nel 2021. Inoltre, nel maggio 2020, è stato annunciato l’addamento televisivo di Exciting Times. La serie sarà prodotta da Amazon Studios.